Colloquio gratuito con la fisioterapista

Il sabato mattina su prenotazione

Infatti quanto più il percorso riabilitativo è personalizzato tanto più esso si rivela efficace. Inoltre le nostre sedute di terapia elettromedicale sono svolte alla presenza del fisioterapista che segue un solo paziente alla volta. 

Il primo incontro - gratuito - si svolge al sabato mattina fino alla fine del mese di settembre, ed ha lo scopo di focalizzare le esigenze del paziente nonchè di informarlo circa le modalità prescritte di accesso alle terapie. 

Terapie Elettromedicali

  • LASER TERAPIA AD ALTA POTENZA (20 min)
  • ULTRASUONO TERAPIA (30 min)
  • DIATERMIA (TECAR TERAPIA) (30 min)

Terapie Manuali

  • MASSOTERAPIA (massoterapia distrettuale e reflessogena, massaggio del tessuto connettivo, massaggio terapeutico e sportivo)
  • CHINESITERAPIA ATTIVA E PASSIVA
  • BENDAGGI NEUROMUSCOLARI DECOMPRESSIVI
  • GINNASTICA POSTURALE
  • GINNASTICA CORRETTIVA
  • RIABILITAZIONE NEUROLOGICA                                                                                                  

Le terapie strumentali, che sfruttano diverse fonti di energie, vengono somministrate al corpo attraverso apparecchiature sofisticate chiamate elettromedicali. L'impatto di queste energie sui tessuti genera una catena di reazioni biologiche che si traducono in specifici effetti terapeutici.

  • Diatermia da contatto o Tecarterapia: terapia innovativa che stimola energia dall'interno dei tessuti biologici, attivando i naturali processi riparativi e antinfiammatori attraverso la stimolazione del microcircolo sanguigno e linfatico e la vasodilatazione profonda dei vasi sanguigni.
  • Ultasuonoterapia: applicazione a scopo terapeutico di un'onda acustica ad alta frequenza, non percepibile dall'orecchio umano, che determina nel tessuto su cui viene applicata, un effetto antalgico e miorilassante; si utilizzano per contatto diretto oppure in modo indiretto immersi in acqua.
  • Laserterapia: sfrutta la radiazione laser applicata ai tessuti per determinare un effetto analgesico, antinfiammatorio, stimolante il metabolismo cellulare al fine di accelerare i processi cicatriziali e riparativi.
  • Elettroterapia (Tens-Diadinamiche): terapia  antidolorifica che si effettua mediante la stimolazione, con appositi elettrodi, delle fibre sensoriali situate sottocute. Gli impulsi nervosi così indotti raggiungono il midollo spinale bloccando il dolore al livello della zona stimolata.
  • Magnetoterapia: attraverso l’utilizzo di campi magnetici a bassa intensità agisce a livello cellulare per ripristinare le funzioni biologiche; trova applicazione principalmente su dolori alla colonna vertebrale, lombalgie, cervicalgie, artrosi,  artrite,  distorsioni, fratture ossee, malattie reumatiche, tendiniti.

Una volta ridotto il sintomo doloroso grazie alle terapie strumentali, si interviene con le altre terapie che sono quelle che effettivamente danno i risultati migliori nel lungo periodo ed hanno l’obbiettivo di ricreare un corretto schema motorio, di rinforzare i gruppi muscolari e di ricercare un corretto allineamento muscolare. 

Massoterapia

Comprende un insieme di tecniche di massaggio (dal greco massein, impastare-modellare), volte al recupero ed al benessere del paziente. Si applicano a livello muscolare, connettivale e fasciale con lo scopo di dare origine ad un’azione di rilassamento, riattivando e migliorando la funzionalità del microcircolo sanguigno, lo smaltimento delle tossine e mobilità articolare delle articolazioni, dei tessuti, dei muscoli.

Lo scopo principale del massaggio è quello di ripristinare una condizione di efficiente equilibrio muscolare ed articolare e di raggiungere e mantenere un buono stato di salute fisica e mentale.

Chinesiterapia attiva: deriva dal greco kinesis (movimento), consiste in un insieme di tecniche di mobilizzazione attiva di uno o più segmenti corporei con l’obbiettivo di ristabilire la normale funzionalità muscolare, miofasciale, articolare e di coordinazione del movimento di uno o più arti e, di conseguenza, di tutto il corpo. E' indispensabile in caso di interventi chirurgici a carattere ortopedico, sia come preparazione che  per il recupero post operatorio. 
Essa risulta inoltre determinante nel trattamento delle patologie a carattere neuro-motorio. Trova ulteriore applicazione nel campo delle malattie dell’apparato respiratorio: alcuni esercizi respiratori, infatti, possono potenziare e migliorare la ventilazione polmonare in malattie come l’enfisema o le bronchiti croniche, esercitando anche una benefica azione sulla circolazione polmonare.

Chinesiterapia passiva: consiste in una serie di movimenti specifici passivi eseguiti entro un range di movimento ben specifico, eseguiti con forza, direzione e frequenza variabili, definiti anche mobilizzazioni o manipolazioni con lo scopo di recuperare o aumentare il range articolare di uno o più distretti articolari, di facilitare l’esecuzione dei movimenti attivi da parte del paziente. E’ fondamentale per tutti i pazienti che si approcciano ad un intervento chirurgico di carattere ortopedico, sia nel pre che nel post operatorio.

Per accedere alle terapie e per poterle detrarre fiscalmente il paziente presenterà la prescrizione effettuata da un Ortopedico, da un Fisiatra o dal proprio medico di base. Qualora fosse sprovvisto della prescrizione potrà sottoporsi a visita fisiatrica o ortopedica presso di noi, prima di procedere con le terapie prescritte.





Domus Medica Srl Via Zanchi, 12 35042 Este (PD) Italy - Tel. +39 0429 50303 Fax +39 0429 59031 - E-mail: info@domusmedicaeste.it - PEC domusmedicaeste@pec.it
P.IVA/C.F. PD 03827560289 - Reg.Imp./R.E.A. PD 340294 - Cap. Soc. € 75.000,00 i.v.