SE QUESTA FOTO TI FA GIA' PRUDERE IL NASO SERVE L'ALLERGOLOGO

Il nostro organismo è dotato di meccanismi di difesa (sistema immunitario) che è orientato alla salvaguardia dell’aggressione di agenti provenienti dall’ambiente esterno che potrebbero rappresentare un pericolo per la salute. In alcune persone però, questo sistema immunitario reagisce in maniera esagerata a queste sostanze che, erroneamente, riconosce come agenti pericolosi (allergeni): questo, in sintesi, rappresenta il meccanismo dell’allergia.

L’allergia si realizza attraverso 2 meccanismi tra loro concatenati: (1) sicuramente esiste una predisposizione famigliare, inoltre la (2) pressione dell’ambiente incide in maniera determinante nella manifestazione dei fastidiosi disturbi allergici. 

Un esempio di questo lo abbiamo sotto gli occhi soprattutto in occasione della stagione primaverile: con la dispersione nell’aria dei pollini delle piante e degli alberi, le persone allergiche a questo tipo di sostanze saranno soggetti a starnuti, naso chiuso o che cola, prurito, e a volte anche a occhi arrossati, forte lacrimazione ed eventualmente tosse.

Assieme ai pollini, c’è una infinita serie di sostanze allergizzanti:

-  Polveri di casa, acari, muffe, insetti, alimenti. Inoltre alcune sostanze che sono presenti comunemente negli oggetti che trovano abituale collocazione nella nostra vita quotidiana (per esempio il nichel) possono dare origine a fastidiosi eczemi cutanei, dermatiti e, spesso, a gastriti. Perfino il lattice, per assurdo, quale componente di alcuni guanti usati per proteggere le mani durante i lavori più impegnativi, può dar origine, ad allergie con gravi sintomi.

-   Molto pericolose, anche se estremamente rare, sono le allergie a taluni tipi di farmaci: è sempre da tener presente che i fenomeni allergeni, per la loro natura immunologica, non sono determinati dalla quantità di sostanza ma è sufficiente una traccia di allergene per provocare reazioni anche molto gravi.

I sintomi ad insorgenza allergologica occupano un vasto panorama di aspetti clinici che spaziano dalla rinite, congiuntivite, dermatite, eczema fino ad arrivare all’asma o allo shock anafilattico che rappresenta l’evento più drammatico in quest’ambito.

La diagnosi delle allergie si avvale di alcune procedure specifiche. Queste ultime consentono di prescrivere un’adeguata terapia e tenere sotto controllo i sintomi. In questo contesto, inoltre, si può valutare l’opportunità dell’adozione di un eventuale vaccino antiallergico che potrebbe conferire un benessere di lunga durata.





Domus Medica Srl Via Zanchi, 12 35042 Este (PD) Italy - Tel. +39 0429 50303 Fax +39 0429 59031 - E-mail: info@domusmedicaeste.it - PEC domusmedicaeste@pec.it
P.IVA/C.F. PD 03827560289 - Reg.Imp./R.E.A. PD 340294 - Cap. Soc. € 75.000,00 i.v.